FIND - Festival Internazionale Nuova Danza

Presentazione

 

Dal 27 settembre al 24 ottobre torna a Cagliari il FIND - Festival Internazionale Nuova Danza, per la sua 39ª Edizione. FIND è nuovamente pronto a coinvolgere diversi luoghi e spazi della città con un programma ricco ed estremamente interessante curato da Cristiana Camba, direttrice artistica dell’intera kermesse, che presenta ben dieci prime nazionali.

E se lo scorso anno lo slogan recitava All we can do is dance (tutto quello che possiamo fare è danzare), per il 2021 FIND si sente Alive and kicking, cioè vivo e scalpitante, slogan che ben si lega anche all’immagine della locandina promozionale che ritrae un danzatore con maschera da scherma e in posa da boxe, perché “la danza continua a lottare - sottolinea la direttrice artistica Cristiana Camba  - anche con la mascherina, contro tutte le avversità e contro questo virus che ci ha messo in ginocchio. Movimento e respiro, simbolo della danza, sono le capacità che il virus intacca per prime. L’anno scorso abbiamo realizzato il FIND all’insegna di all we can do is dance, quest’anno continuiamo a danzare ma lottiamo e rivendichiamo il nostro esserci.. alive and kicking”.

Nel segno di questa vitalità e di questo entusiasmo, FIND 39 elabora un cartellone fitto di appuntamenti che prevede la presenza di artisti italiani e stranieri, masterclass tenute da compagnie ospiti che, grande novità di quest’anno, saranno aperte non solo ai professionisti ma anche ad appassionati di danza.

Il programma è pensato secondo due linee differenti: una relativa all’oggetto, ovvero la scelta degli spettacoli, l’altra alla modalità di realizzazione, ovvero la scelta degli spazi, due direttrici che si intersecano e che danno vita, via via, a nuove esperienze, singolari e innovative. Si genera così un ventaglio di proposte molto articolato:

 

  • con le sue fulminee, affascinanti e insolite incursioni artistiche in città: le vetrine dei negozi delle vie del centro (via Manno e via Garibaldi) si animeranno attraverso performance di danza grazie a una coproduzione ASMED-Balletto di Sardegna/LucidoSottile con coreografie e regia di  Michela Sale Musio e Tiziana Troja;

  • Vetrina internazionale spettacoli di compagnie italiane e straniere, giovani e affermate, con proposte che garantiscono la pluralità dei linguaggi e delle espressioni artistiche, ospitati al Giardino sotto le Mura e al Teatro Massimo;

  • FINDER in collaborazione con l’Accademia Nazionale di Danza di Roma, che porta sul palco tre giovani coreografi diplomandi dell'AND, al termine della residenza artistica FINDER offerta dal FIND Festival;

  • Find Ragazzi la sezione dedicata ai giovanissimi: una serie di matinée di spettacolo per il pubblico dei bambini e delle famiglie. Tra le altre, la matinée della compagnia veneta Ersilia Danza prevede anche un mini-laboratorio, cui sarà possibile partecipare su prenotazione per un numero limitato di piccoli spettATTORI;

  • Danza Urbana: la danza nel cuore della città con artisti italiani e spagnoli e con gli appuntamenti in collaborazione con il Network AnticorpiXL, di cui il FIND è parte.

  • : il FIND da anni ospita artisti in residenza; quest’anno, la residenza Venas Velas di Pietro Marullo ha preceduto il FIND, a fine agosto; inoltre in virtù del partenariato con Anticorpi XL, partecipa all’azione di residenza offerta agli artisti della danza con il laboratorio/residenza di Adriana Borriello Altri studi sul corpo antropologico - Matrici rito corpo contemporaneo/arcaico, in apertura del FIND 39.

  • Serata Explò: in scena tre coreografie selezionate alla Vetrina della Giovane Danza d'Autore del Network Anticorpi XL;

  • CollaborAction Kids, un evento nell’ambito dell’azione Anticorpi XL rivolta allo spettacolo per i giovanissimi, con il laboratorio di Matteo Marchesi pensato per la scuola secondaria di primo grado, e la performance BOB, di e con Matteo Marchesi;

  • Breaking 8, festival di videodanza, la danza dal punto di vista della telecamera, in collaborazione con altri festival di videodanza internazionali.

 

La passione che contraddistingue il progetto FIND porta come sempre nel proprio cartellone nomi prestigiosi della coreografia italiana e artisti europei, giovani autori, progetti in collaborazione con network nazionali e internazionali.

L’obiettivo di FIND – fondato da Paola Leoni nel 1983, organizzato da Maya Inc (Sardegna) e realizzato con il sostegno di MiC, Regione Sardegna (Assessorati alla Cultura e Turismo), Comune di Cagliari e Fondazione di Sardegna - è infatti quello di offrire al pubblico una fotografia del presente attraverso i linguaggi della nuova danza, forma d’arte in movimento in grado di cogliere l’attimo e di proiettarlo nel futuro.

Per questo, la manifestazione accoglie anche quest’anno protagonisti storici, nuove certezze e artisti emergenti della danza contemporanea in un programma vivace e articolato.